Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Laboratorio creativo di pittura con il vino con Purpleryta

23 Marzo @ 18:00 - 19:30

Gratuito

Rita Barbero, in arte Purpleryta darà vita a un laboratorio creativo davvero singolare, colorato dalle mille sfumature del vino.
“Dipingere col vino e scoprire che il vino contiene cultura” è il titolo dell’esperienza e contiene anche una delle frasi preferite da Purpleryta, che spiega: “Il titolo racconta il pensiero sotteso a questa tecnica. È un’esperienza che, come il vino, unisce e arricchisce. Non ci sono giudizi o disegni giusti o sbagliati, ma solo il proprio, personalissimo, modo di liberare la creatività”

Piccola intervista a Purpleryta

Da quanto tempo dipingi con il vino?

Dal 2013, quando è iniziata la mia nuova vita artistica. Prima recitavo e la pittura era l’hobby secondario, che praticavo privatamente.

Cosa ti ha ispirato a usare questa nuova tecnica?

Da sempre lavoro nel mondo del vino e da sempre dipingo. Ad un certo punto questi due mondi si sono incontrati. Da una macchia sulla carta è nata la tecnica. Parto sempre da lì: lascio che la macchia si esprima come solo lei sa fare sulla carta (con altri materiali non si ottengono gli stessi effetti) e solo quando è asciutta rendo la figura astratta un po’ più figurativa, attraverso l’interpretazione della macchia e completando con il pennello.

Recentemente hai fatto una mostra a Dallas, cosa ti ha portato là?

Un altro dei miei motti (oltre a “il vino contiene cultura”) è “il vino unisce”. Le persone, gli amici mi hanno portato in Texas. In realtà sono stata preceduta dai miei quadri che erano già là, in collezioni private, acquistati negli anni passati. Sono andata a trovare le mie “spettinate”.

Quanto è difficile liberare la creatività della gente che partecipa ai laboratori?

Superato il primo ostacolo del foglio bianco non ci sono più ostacoli. Perché non ci sono regole, non ci sono macchie sbagliate e la gente questo lo apprezza e si sente un po’ artista.

Le tue spettinate sono davvero stupende, come sono nate?

Le spettinate sono le prime donne che ho dipinto partendo da una macchia. Le prime si rifacevano alle tre scimmiette “non vedo, non sento, non parlo” e mi hanno dato l’opportunità di parlare di tutte le donne, che sono più impegnate a vivere che a pettinarsi. Poi sono arrivate le “maleducate”, che dicono sempre quello che pensano; le “teste fra le nuvole”, che sono le più sognatrici; le “donne pesce” o sirene, le “curvy”, le “sentinelle”, le “guerriere”….

La prossima mostra?

Sarà la prima tappa di un tour, una mostra itinerante in diversi paesi e città del Piemonte, dove e spettinate saranno di nuovo le protagoniste. In studio a Barolo invece esporrò le macchie di chi ha partecipato ai miei laboratori e la mostra si intitolerà “Negli occhi di chi guarda!”.

Dettagli

Data:
23 Marzo
Ora:
18:00 - 19:30
Costo:
Gratuito
Sito web:
http://www.purpleryta.it/

Luogo

La Bookeria
Via Paruzza 8
Alba, Cuneo 12051 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0173 470771
Sito web:
www.labookeria.it