Resti?

Tienili stretti, i ricordi.

Tienili stretti, perchè i ricordi sono tutti quei momenti che ti fanno diventare quello che sei.

Se li dimenticano tutti, gli attimi senza importanza.

Invece tu tienili stretti, perchè ci sono tante cose che meritano di continuare ad esistere.

Un giorno ti serviranno, tutte quelle giornate così buie, che neanche riuscivi a vedere un raggio di sole, tutte le delusioni, e tutte quelle volte in cui te lo sei chiesto mille volte, perchè fosse successo proprio a te.

Ti dirò di più, tieniti stretti sopratutto i momenti tristi, perchè sono preziosi almeno tanto quanto quelli felici, se non di più.

La felicità sta ovunque, basta saperla cogliere.

Per il dolore invece non è così e ci sono dolori profondi, che non ti capiteranno più. Non bisogna dimenticarsi della soffrenza. Anzi va vissuta, perchè racchiude un mondo di insegnamenti di cui fare tesoro per il futuro;magari insieme a qualche ferita, certo, ma quelle poi si rimarginano.

Penso spesso a come sarebbe la vita senza le lacrime, e mi dico che somiglierebbe a un giorno di sole tra tanti altri giorni di sole.

Hai presente, invece, quando spunta il sole dopo che ha piovuto?

Il libro è scritto con la forza delle emozioni, strabello!!!!! 😉